Abiti da sposa vintage: quali scegliere e dove trovarli

Molte donne scelgono abiti da sposa vintage, cioè quei modelli che non passano mai di moda, nonostante le tendenze odierne siano decisamente differenti.

Abiti da sposa vintage

Le donne che scelgono abiti da sposa vintage compiono una scelta molto particolare. Questi, infatti, spesso sono frutto di lavori artigianali di altissima qualità ed hanno un fascino legato alla storia molto particolare. Pensiamo, ad esempio, agli abiti retrò stile anni ’20, fino ad arrivare a quelli degli anni ’50, per poi passare agli anni ’60 e ’70, dove andavano di moda modelli un po’ più stravaganti, da femminista un po’ hippie.

Non è semplice scegliere il proprio, anche perché i classici negozi di vestiti da sposa tendono ad avere soprattutto modelli che rispondono alle tendenze attuali. L’ideale, quindi, può essere prendere in considerazione l’idea di acquistarli in negozi appositi, oppure online.

Per chi ama gli abiti davvero “antichi”, l’ideale potrebbe essere acquistare un vestito degli anni ’10. Si tratta di abiti stile Belle Epoque in pizzo, datati in un periodo che va dal 1914 al 1918. Sono abiti molto leggeri, spesso anche un po’ trasparenti, con ricami a fiori.

Chi ama lo stile anni ’50, romantico e particolarmente retrò, può prendere in considerazione l’idea di usare un abito vintage in raso, con scollo a V. Si tratta di modelli che sembrano davvero usciti da un film anni ’50. Sono a trapezio vintage, hanno la vita stretta e la gonna di raso molto ampia. Sono spesso impreziositi da un corpetto con applicazioni in pizzo.

Chi volesse, invece, affidarsi ad un vestito da sposa anni ’60, potrebbe prendere in considerazione l’idea di acquistare un abito in cotone piqué bianco. Il must di quell’epoca erano le maniche corte a sbuffo, i colletti particolarmente lunghi, con un corpetto impreziosito di bottoncini. I modelli ispirati agli anni ’70, invece, sono piuttosto sbarazzini e un po’ hippie. Pensiamo, ad esempio, a un vestito da sposa a pantalone, molto in voga all’epoca. Si tratta dell’inspo top, alternativo, con taglio trendy e con scollo ampio e vertiginoso, rigorosamente nel colore bianco.