Abiti da sposa corti: le migliori tendenze per il 2020

Usati soprattutto dalle donne giovani, che non vogliono rinunciare ad un tocco di stile e classe nel giorno più bello della loro vita, gli abiti da sposa corti sono molto di tendenza nel 2020. Andiamo a scoprire i modelli più acquistati.

Abiti da sposa corti

Se è vero che le amanti del grande classico potranno storcere un po’ il naso nel vedere gli abiti da sposa corti, è altrettanto vero che le tendenze del 2020 ci parlano di un grande successo riguardante questo tipo di vestiti. I modelli a disposizione sono davvero tantissimi.

Un grande classico è l’abbinamento degli abiti da sposa corti con le gonne staccabili. Spesso li troviamo in modelli con vaporosi inserti in tulle e nastro in vita, perfetti da abbandonare su una sedia alla fine della cena di nozze. Alcuni sono spesso con gonna al ginocchio, perfetti per una sposa raffinata e mai volgare.

Questi modelli sono un simbolo di eleganza estrema, soprattutto se i tagli sono “a sirena” o a tubino. L’esempio classico è quello di Max Mara Bridal 2020, con mikado e raso per un abito elegante, raffinato e senza tempo. Questi articoli, anziché con gonne staccabili, possono essere proposti anche in altre versioni, come ad esempio con maniche modulabili, giacche con piume e fiocchi in vita che servono a dare un movimento all’abito corto in stile retrò.

Leggi anche: Vestiti da cerimonia: quali scegliere ed ultime tendenze

Oltre ad essere originali nei tagli, per un gioco di simmetrie, gli abiti da sposa corti sono anche molto sexy. Pensiamo, ad esempio, ai classici abiti corti con il monospalla, con tanto di giacche modello blazer che corrono per tutta la lunghezza dell’abito. Non solo, grandi classici per il 2020 sono anche le gonne a palloncino destrutturate.

Molti abiti di tendenza per il 2020 sono in tulle, che nascondono gonne a tubino proprio sopra il ginocchio e che vanno ad impreziosire dei bustini scollati e delle schiene scoperte, ad effetto “wow!”. Esiste davvero l’imbarazzo della scelta, specialmente nelle stagioni più calde dell’anno.