Bouquet invernale: come scegliere i fiori perfetti

Chi si sposa in inverno avrà bisogno di un bel bouquet invernale. Ma come scegliere i fiori perfetti per il giorno del matrimonio?

Bouquet invernale

Il bouquet invernale è pieno di fiori che sono di stagione nel periodo che va da dicembre a marzo. Se è vero che i fiori più colorati e profumati fanno parte della primavera e dell’estate, è altrettanto vero che anche in inverno possiamo trovare fiori molto belli, che si prestano bene al giorno delle nozze.

I migliori fiori a disposizione nella stagione invernale sono senza dubbio i tulipani, ma anche i ranuncoli e le calle. I ranuncoli sono fiori molto semplici ma eleganti, che resistono bene alle basse temperature. Le calle, poi, se scelte nel colore bianco, donano moltissimo all’abito da sposa di questo colore.

La scelta migliore è quella relativa a colori bianchi e neutri, con aggiunta di qualche pigna e, se siamo nel periodo natalizio, il vischio o l’agrifoglio. Possiamo pensare di aggiungere anche qualche ramoscello di pino, per dare un’atmosfera molto speciale al nostro bouquet invernale. Anche il colore verde e l’azzurro sono molto gettonati e sono capaci di dare un tocco cromatico in più alle grigie giornate di inverno.

Volendo, se lo preferite, potrete aggiungere anche qualche fiore finto, assieme a quelli veri. Se non volete scegliere il colore bianco, potete prendere in considerazione il color porpora, oppure il rosso. Per le spose un po’ più stravaganti ed eccentriche, nonché originali, si può pensare di aggiungere anche qualche piccola pianta grassa.

Qualunque sia la scelta relativa al nostro bouquet invernale, dobbiamo sempre ricordare che si tratta di un qualcosa di molto personale. Pertanto, via libera alla fantasia e a ciò che più ci piace. Ricordiamo che il bouquet dovrà essere intonato all’abito da sposa, come sappiamo bene. In questo modo potremo essere noi stesse, ma fare anche una bellissima figura nel giorno più bello della nostra vita.