Coprispalle sposa: l’accessorio must have anche per l’estate

Anche per l’estate 2020 non può mancare certamente il coprispalle sposa, specialmente se abbiamo in programma una cerimonia in chiesa.

Coprispalle sposa

Se non usiamo il velo, per evitare di presentarsi in chiesa a schiena nuda possiamo utilizzare un coprispalle sposa. Si tratta di un accessorio molto utilizzato anche in estate, proprio perché il bon ton ci impone di non essere troppo scollate nelle cerimonie, soprattutto quelle religiose.

Che sia un vero e proprio coprispalle o che si pensi ad una mantellina, ad una stola o ad un bolero per uno stile particolarmente romantico, questo accessori è da anni una vera e propria tendenza. Chi vuole essere più originale può pensare ad utilizzare giacche in pelle al posto del coprispalle: esiste davvero l’imbarazzo della scelta.

Ma che tipo di coprispalle indossare? Tutto dipende anche dalla scelta del nostro abito e dal momento in cui ci sposiamo. Inutile dire, infatti, che il coprispalle estivo sarà diverso da quello invernale. Se la vostra scelta di abito ricade sulla linea principesca, un taglio stile impero, possiamo optare per l’aggiunta di un bolero romantico, oppure di una camicina in pizzo. Dobbiamo, invece, cercare di evitare in questo caso i mantelli ed i cappotti, che si adattano ad altri tipi di abito da sposa.

Tra i modelli più in voga in questo 2020 vogliamo ricordare anche la cappa, la mantellina, la stola e l’anello, ma anche bomber e i mantelli. I coprispalle, inoltre, sono molto utilizzati da tutte quelle spose che non sono amanti del velo e che vogliono ricreare un effetto particolare, senza dover per forza utilizzare quest’ultimo.

I modelli più in voga ultimamente sono la mantellina e la cappa. Che differenza intercorre tra questi due? Il primo modello è aperto sul fronte e viene appoggiato delicatamente sulle spalle. Il secondo modello, invece, ha una struttura in genere più rigida, che ricorda in sostanza un cappotto senza maniche. Permettono entrambi di poter giocare con le trasparenze, oppure con applicazioni anche floreali.