Vestaglia da sposa: come scegliere quella giusta per le nozze

La vestaglia da sposa non serve certamente alla cerimonia, ma fa parte di un kit perfetto per il giorno più bello della nostra vita.

Vestaglia da sposa

La vestaglia da sposa è un indumento che viene utilizzato il giorno delle nozze, nel momento in cui ci prepariamo per vestirci e truccarci. Sappiamo bene quanto sia importante il rito della preparazione il giorno delle nozze: questo avverrà la mattina presto se il matrimonio è alla mattina, ma può avvenire anche più tardi se abbiamo scelto di sposarci nel pomeriggio.

Vi sono tantissime vestaglie da sposa che possiamo prendere in considerazione. Queste si possono trovare facilmente anche sul web, spesso a basso costo. In alternativa, possiamo comprarle anche negli atelier dove troviamo il nostro vestito da sposa, oppure nei negozi di intimo. Spesso sono tradizionali e bianche, magari in pizzo, ma possono esistere anche colorate e ben più esuberanti.

In commercio si trovano anche belle vestaglie floreali. Non è affatto obbligatorio che questa sia bianco, beige, panna oppure avorio. Ciò che conta, infatti, è che la sposa risulti poi in ordine ed impeccabile agli occhi degli invitati e della macchina fotografica. Sarà una scelta personale della sposa in questione scegliere il colore che più preferisce per la vestaglia.

Le donne più tradizionaliste e romantiche non potranno fare a meno del pizzo. Questo, infatti, in ogni forma e fattezza, è sempre molto raffinato ed elegante. Il giorno del matrimonio è, infatti, uno dei tessuti più scelti anche per ciò che concerne gli abiti da sposa, come sappiamo bene. Vi sono dei modelli di vestaglie e sottovesti in pizzo che sono estremamente romantiche e che possono essere perfette per il giorno più bello della nostra vita.

Non mancano le alternative al pizzo, ovviamente. Pensiamo, ad esempio, ad un altro tessuto che viene molto utilizzato il giorno delle nozze: la seta. Una vestaglia in seta, oltre ad essere molto comoda, può essere definita anche sensuale, specialmente se sotto abbiamo una lingerie dello stesso tipo.

Nei negozi di intimo possiamo trovare, come dicevamo entrambi. Per ciò che riguarda i dettagli, il tutto varia a seconda della personalità della sposa: c’è chi oltre al pizzo preferisce dei ricami e chi, invece, vuole optare per articoli più semplici. Ma quanto dovrebbe essere lunga la vestaglia da sposa? La variante più diffusa è quella di media lunghezza in satin bianco, oppure avorio, arricchita da pochissimi dettagli, come piccoli ricami o motivetti del tessuto.