Guida alla scelta della location matrimonio ideale: i nostri consigli

location matrimonio

Scegliere la location matrimonio perfetta è cosa difficile, che richiede la giusta attenzione e valutazione affinché tutto risulti perfetto e armonioso.

In questo articolo una breve guida sugli aspetti da non sottovalutare per scegliere la location adatta!

Come primo passo bisogna considerare lo stile ed il gusto che caratterizzeranno le nozze, cercando di trovare un luogo che più “sposi” il tema scelto.

Come scegliere la location matrimonio perfetta

La valutazione più importante nella scelta della location è la stagione nel quale il matrimonio avverrà, tutto cambia se si tratta della stagione fredda o calda.

Per gli sposi più green ed amanti della natura, può essere ideale optare per qualche location all’aria aperta in perfetto country style.

Tutta un’altra atmosfera invece per chi preferisce castelli, ville storiche o casali per realizzare un matrimonio elegante e fiabesco.

Non bisogna dimenticarsi di considerare le dimensioni del locale, anche e soprattutto nel rispetto dell’attuale situazione pandemica e in relazione al numero degli invitati previsti.

Solitamente gli spazi da sfruttare nel corso dell’evento, comprendono la sala dell’aperitivo di benvenuto, la sala dove si svolgerà l’intero matrimonio e la zona eventuale per il dopo pranzo o cena.

Un altro aspetto da non tralasciare è la distanza con il luogo della cerimonia: è consigliabile scegliere una location che sia accessibili a tutti, bambini ed anziani e che non sia troppo distante, evitando di indisporre gli ospiti.

Se così non fosse, gli sposi potranno informarsi sulla possibilità di pernotto direttamente nella struttura o in quelle collocate nei dintorni.

Nel mondo della location rientra anche la ristorazione. Gli sposi sceglieranno il menù sulla base delle diverse proposte culinarie, rispettando i gusti del proprio palato!

Infine, è fondamentale per gli sposi considerare le esigenze degli invitati ricordandosi che la vera festa è possibile solo grazie al loro entusiasmo e ad un’atmosfera piacevole e serena.

Vieni a trovarci nel nostro Atelier per ulteriori consigli!

Guida alla scelta della bomboniera ideale per il tuo matrimonio

bomboniera matrimonio

Regalare le bomboniere agli invitati nel giorno del matrimonio, è un’usanza che appartiene agli sposi di ogni generazione: è un’occasione per rendere grazie e donare un pensiero personale da riportare a casa, come ricordo delle nozze.

Saranno gli sposi a scegliere la bomboniera che riterranno simbolica: c’è chi predilige cornici o oggetti d’argento e chi invece osa per soluzioni più originali o green.

Vediamo le tante idee possibili nella scelta della bomboniera!

Quale bomboniera scegliere?

Per gli sposi che desiderano regalare un dono prezioso, le bomboniere fatte a mano sono la soluzione ideale.

Potrebbe trattarsi di prodotti cosmetici, quali saponette, creme, profumi, profumatori d’ambiente e candele, segnalibri o oggettistica di ceramica realizzata da un esperto artigiano: un’idea che si adatterà perfettamente a tutti gli stili di casa.

Gli sposi più green ed attenti alla tematica ambientale, potranno optare per piccole piante come simbolo d’amore e di cura. Rimanendo sul genere possono essere considerati semi, bulbi da piantare, cactus o bonsai.

Un’idea decisamente più trendy è quella di regalare prelibatezze gastronomiche per soddisfare i più golosi: sono particolarmente diffusi i vini, liquori, biscotti, marmellate e confetture, olii extravergine d’oliva o miele.

Anche barattolini o fialette di spezie possono essere la soluzione perfetta soprattutto se si tratta di un matrimonio multi-culturale. Esistono infinite proposte culinarie, insomma, c’è l’imbarazzo della scelta!

C’è anche chi sceglie bomboniere solidali compiendo un gesto sociale importante attraverso una donazione significativa a favore di onlus o associazioni che si occupano di aiutare persone in difficoltà.

È importante che la scelta delle bomboniere rispecchi il gusto e lo stile del matrimonio oltre che della coppia: talvolta gli sposi più romantici realizzano compilation di canzoni che raccontano della loro storia d’amore, come regalo per amici e parenti.

I classici oggetti da cucina sono sempre ben accetti dagli invitati poiché utili: saliere, tazzine da caffè o posate d’argento.

Vieni a trovarci in Atelier per ulteriori consigli!

Damigelle Sposa, i consigli de Le Spose di Katia per il look

consigli-damigelle-sposa

Il ruolo delle damigelle è nato principalmente nei matrimoni americani, ma con il tempo si è diffuso anche in Italia. Ecco alcuni consigli sul look da seguire per le grandi occasioni.

Le damigelle possono essere le amiche o le sorelle della sposa che aiutano nell’intera organizzazione del matrimonio, fino ad aprire il corteo nuziale ed accompagnare la futura moglie all’altare.

Talvolta è la sposa a scegliere bambine o bambini (paggetti) che hanno il compito di introdurla e portare le fedi nuziali durante lo scambio degli anelli.

Il look delle damigelle è parte fondamentale della cerimonia pertanto è bene dare qualche consiglio nella scelta degli abiti al fine di creare un’atmosfera magica!

Modelli e tonalità da indossare per le damigelle

I vestiti delle damigelle devono indubbiamente riprendere il tema scelto dalla sposa ed essere coordinati tra loro.

L’ideale è optare per modelli diversi, adattando ciascuna scelta alla fisicità e carnagione di ognuna creando così un mix armonioso ed impeccabile.

Sono consigliati tubini, abiti a stile impero o vestiti più morbidi ed eleganti, senza mai rinunciare alla comodità.

Nessuna damigella dovrà sentirsi forzata o non a suo agio ma tutto dovrà apparire naturale e dall’effetto wow!

Il colore del vestito è di primaria importanza: si può tener conto della tinta guida della cerimonia o prediligere tonalità delicate e tenui come quelle pastello. Sono da evitare categoricamente il bianco ed il nero!

Molto gettonate sono le tonalità del pesca, lavanda, crema e verde salvia, mentre tra le nuance più raffinate troviamo il caramello, il blu reale o il rosso.

Gli abiti delle damigelle non devono risultare troppo eccentrici ma creare ornamento e abbellimento attorno all’aurea della sposa, quale vera e unica protagonista indiscussa dell’evento.

I vestiti devono rispettare lo stile e la tipologia del ricevimento che può essere più o meno vintage, classico, moderno o boho.

È bene non eccedere neanche nella scelta degli accessori mantenendo raffinatezza e buon gusto. Oggi è enormemente di tendenza indossare il wedding corsage (braccialetto di fiori) che funge da mini bouquet romantico, legato con un nastrino al polso, direttamente regalato dalla sposa.

Contattaci subito o vieni a trovarci nel nostro Atelier!

Nail Art Matrimonio, guida alla scelta dei colori ideali

nail art matrimonio

Il giorno delle nozze la sposa deve essere valorizzata mostrandosi curata e a proprio agio. Oltre all’acconciatura ed il make-up non può essere trascurata la scelta della nail art!

Non è solo importante indossare il colore dello smalto giusto ma soprattutto assicurarsi che l’unghia ricresca in modo perfetto e resistente, eliminando eventuali calletti, pellicine e pelle secca.

In caso contrario verranno proposte dalla propria estetica di riferimento, soluzioni alternative come la realizzazione di ricostruzioni unghie a base di smalto semipermanente o gel. Il nail art matrimonio è ciò che completa l’intero outfit: manicure e pedicure dovranno essere impeccabili.

Vediamo nel dettaglio quali sono le scelte possibili per avere unghie strabilianti nel giorno del matrimonio!

Guida alla scelta del Nail Art Matrimonio perfetto

Un grande classico è la french manicure o semplicemente la tinta nude. Mantenere l’unghia al colore naturale donerà un aspetto elegante e altamente raffinato.

Volendo variare ma rimanendo sui colori neutri, sono consigliate anche le tonalità sul rosa pallido fino alle tinte cammello.

Queste però non sono le uniche soluzioni per le future spose: le tinte pastello vengono spesso utiilizzate per entrare in perfetta armonia con il colore delle nozze.

La nail art lascia spazio alla stravaganza! Per le spose più audaci le ultime tendenze includono colori vivaci e glitter. Soprattutto per chi sceglie di sposarsi nelle stagioni estive, sono molto popolari le nuance sul rosso, corallo e rosa più intenso.

Altamente sconsigliate invece sono le tinte fluo o particolarmente scure, come nel caso del nero o blu.

Anche la scelta sulla forma dell’unghia deve rispecchiare il look proposto. Per la sposa che desidera un effetto più classico e romantico, l’unghia tondeggiante è la soluzione ideale. La forma invece più squadrata dona un aspetto più sobrio e sofisticato. Meglio evitare le forme a mandorla o stiletto non particolarmente adatte alla situazione.

L’importante è che la lunghezza delle unghie le renda gestibili e comode: basta non superare un paio di millimetri oltre il dito.

Vieni a trovarci nel nostro Atelier o contattaci telefonicamente per ricevere informazioni!

Abiti da Sposa Curvy, caratteristiche e modelli per le forme più generose

abiti da sposa curvy

La scelta dell’abito non conosce limiti e disuguaglianze, ma offre infinite possibilità alle donne dalle linee più generose e formose. Scopriamo insieme i modelli di abiti da sposa curvy, pensati per valorizzare al meglio qualsiasi aspetto.

Abiti da sposa curvy per una moda inclusiva

L’abito da sposa è un capo che resterà  custodito per sempre nella memoria e nell’armadio! Il giorno delle nozze ogni donna ha il diritto di sentirsi valorizzata, bella e in totale agio con se stessa. Pertanto la moda dev’essere inclusiva senza porre alcuna distinzione sulle taglie o sulle diversità appartenenti a ciascun corpo.

Per fortuna attualmente si stanno facendo passi in avanti riguardo il tema del bodyshaming, con la speranza che nel tempo possano abbattersi sempre di più le discriminazioni dannose e insostenibili sull’aspetto fisico delle donne.

Consigli per una sposa dalle linee generose

Tra i modelli di abiti da sposa curvy più gettonati e valorizzanti c’è quello ad A, formato da una gonna vaporosa, ideale per slanciare la silhouette mettendo in luce i punti giusti. Anche il modello ad impero garantisce i medesimi risultati: le linee pulite e verticali sono l’ideale se si desidera distogliere l’attenzione dalla zona addominale. Meglio preferire stoffe come chiffon, satin o pizzo anziché drappeggi e decorazioni più sfarzose.

Un consiglio invece utile per la sposa che vive le braccia grosse come un punto debole, è quello di optare per un abito con spalline più sottili e meno articolate: questa scelta renderà armonico l’intero look donando vitalità alle proporzioni del corpo.

Spose dal seno formoso, osate! Non nascondete ma valorizzate, questa è la regola! Applicazioni impreziosite sul décolleté possono al caso vostro. Scollature a cuore o a V sono quello che ci vuole per mettere in risalto un punto di forza altamente femminile e sensuale.

Un modello in voga per le donne formose è l’abito a vita bassa molto spesso accompagnato da un disegno a sirena che conferisce pienezza nella parte alta del corpo accentuandone i fianchi.

Per scegliere al meglio l’abito adatto per te, contattaci o richiedi una consulenza direttamente presso il nostro Atelier!